venerdì 23 novembre 2012

Chupa torta o Pop cake


Ogni tanto, anzi spesso almeno a me, capita di fare una torta bella grossa o un ciambellone marmorizzato e dopo due  giorni trovarsela ancora per metà sul piatto, sulla via del tramonto.
E a quanti è capitato anche solo di fallire quando si prova a fare il pan di Spagna..hehe..ritrovandosi una sola bassa e poco invitante?
 Allora cosa resta da fare?
Avete due opzioni:
1° Buttare tutto nel bidone e dimenticarsi del fatto che ogni sei  secondi un bambino in Africa  muore di fame..
2° Riciclare quello che avete prodotto...ma come?
Ecco la mia ricetta, per la verità se ne trovano in internet di tutti i tipi, ma ricordate ...io sono intollerante al lattosio, quindi la mia è studiata per chi ha problemi simili.


Ingredienti:
torta o pan di spagna da riciclare
marmellata gusti a piacere 4-6 cucchiai
caffè o liquore a piacere 1 cucchaio
cacao amaro in polvere 6 cucchiai
zucchero semolato 12 cucchiai
latte di soia ( se non siete intolleranti usate quello normale) 6 cucchai
margarina Vallè ( "  "   " usate burro) 1 cucchiaino
olio di semi 1 cucchaio
Codette-noccioline-cocco-corn flakes- (per guarnire)
 Preparazione:
Sbiciolate la torta, dividetela in due piatti, così ne preparerete due versioni.
1° Ricetta / per i vostri bimbi
Mettete 2-3 cucchiai di marmellata ( io ho usato quella di arance) con la torta sbiciolata e con le mani mescolate fino a che otterrete un composto bello sodo.
Formate delle palline grosse come quelle dei Chupa e mettetele su un foglio di carta forno.
Devono  riposare in freezer per almeno un' ora.
2° Ricetta / per i più grandicelli
Mettete il cucchiaio di caffè e un cucchaio di marmellata ( io ho usato crema di castagne) nella torta e impastate con le mani fino a che otterrete un composto bello sodo.
Formate delle palline grosse come dei Chupa e mettetele su un foglio di carta forno.
 riposare in freezer per almeno un' ora.

Dopo un' ora prendete un pentolino e versateci lo zucchero, il cacao, la margarina, il latte e l' olio, mescolate bene e mettete sul fuoco.
Appena lo zucchero sarà sciolto, spegnete e fate raffreddare un pò, sino a che la glassa sarà morbida ma non densissima.
Con un bastoncino infilzate le palline e passatele nella glassa, passatele nel decoro che vi piace ( io ho usato i Corn flakes frantumati) e rimettete in frigo per almeno un' ora, sempre su carta forno.
Potete anche lasciarli sullo stecchino, così avrete i conosciutissimi "Pop cake".

 Se li fate ditemi cosa ne pensate...
Un abbraccio By Anto

P.S. Vi sentite fuori forma e pensate di dover fare una dieta? Cliccate QUI
In questo sito trovate un prodotto a base di erbe, una vera tisana che può aiutarvi a rimettervi in linea.