domenica 20 gennaio 2013

Focaccia Sarda a modo mio


Ciao a tutti, oggi vi spiego come ho fatto due focacce sarde, o almeno la base della ricetta è questa, poi modificata da me in base agli ingredienti che ho in casa ed ai gusti personali.
Io ho fatto due focacce, una con pomodoro e fagiolini e l'altra con salsiccia e pomodoro.



Ingredienti  Impasto:  
Farina ( tipo 0 oppure manitoba) 500 gr
Lievito birra secco 1 bustina
Zucchero 1 cucchiaino
Sale qb
Acqua qb
Olio evo 1 cucchiaio

Preparazione:
Sciogliere la bustina di lievito in un bicchiere di acqua tiepida cui avrete sciolto lo zucchero.
Impastate la farina con il lievito, il sale, l' olio e se serve altra acqua, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Lasciate lievitare in forno, coperto con un panno, per almeno un ora e mezza.

Ingredienti per ripieno:

Pomodori medi 4             
Fagiolini bolliti 100 gr
Salsiccia 2 pezzi di circa 10 cm
Cavolo bianco ( a piacere)
Olio evo qb
Sale qb
Aglio e Cipolla ( a piacere)

Preparazione ripieno:
Tagliare i pomodori a fettine e salare,  mettere a scolare in un colapasta per almeno mezzora così che rilascino l'acqua.
In un pentolino bollire i fagiolini con un pò di sale, scolare e mettere da parte.
Cuocere la salsiccia, che avete fatto a pezzetti con olio e cipolla e mettere da parte.

Preparazione focacce:
Prendere l' impasto e dividere in due, stendere due dischi larghi almeno 5 cm in più oltre il bordo delle teglie che avrete unto.
Disporre in entrambe le teglie metà dei pomodori, aggiungere in una i fagiolini e se piace qualche fettina di aglio,  nell' altra la salsiccia e se piace un pizzico di cavolo bianco tagliato a listarelle .
Aggiungere un filo d'olio, un pizzico di sale e portare l'impasto verso il centro, lasciando un buco al centro, così che il vapore delle verdure abbia uno sfiato in cottura.
Cuocere in forno preriscaldato a 160° per 50 minuti, poi alzare il forno a 200° per 10 minuti.
Deve risultare colorita.

Si possono inserire ingredienti a piacere...un' idea sfiziosa per una cena diversa.
Un abbraccio
By Anto