domenica 14 luglio 2013

Sapone per Bucato con olio esausto


Ciao a tutti ed eccomi finalmente col progetto sapone da oli esausti!
Dopo aver studiato vari metodi ho deciso di seguire in parte quello usato dal sito de : " Gli Alchimisti" QUI ed in parte quello trovato sul blog " Natura fai date" con video su youtube QUI...insomma un mix di lavorazioni!
ATTENZIONE! Io ne ho lavorati circa 3 kg quindi le dosi che vedete in foto sono relative a quantità maggiori!



FASE 1  DEPURAZIONE OLI

Ingredienti ed utensili utili:
oli esausti vari


1 kg abbondante di oli esausti
6 cucchiai colmi di bicarbonato di sodio
2 litri di acqua
una pentola capiente
un contenitore trasparente
garze e colino
un mestolo

Preparazione:
Filtrate gli oli esausti, con un colino per eliminare le impurità ( se lavorate nel periodo invernale accertatevi che gli oli siano liquidi, può infatti capitare che col freddo induriscano..specialmente l' olio di palma).
Ponete gli oli in una pentola capiente ed aggiungete l' acqua ed il bicarbonato, portate il tutto ad ebollizione e spegnete.

Lasciate riposare finchè non vedrete che è avvenuta la separazione degli elementi..ovvero l'acqua resterà sul fondo, i grassi invece sopra. ATTENZIONE nel mezzo resteranno le impurità!
Io ho raccolto con un mestolo fino a che non ho visto che venivano sù impurità e acqua.

Travasate nuovamente solo i grassi puliti, (ripassandoli magari tra una garza od un tulle),  possibilmente in un contenitore trasparente, così da vedere la seconda separazione...infatti dopo un pò di tempo si risepareranno l'acqua ed i grassi.
La freccia indica l'acqua nella seconda separazione
Solo ora potete finalmente prendere i soli grassi e pesarli, a noi ne servirà un kg,  ed è anche per questo che ne abbiamo lavorato una quota abbondante all' inzio.
L' olio ottenuto ha minor odore di frittura rispetto alla partenza e molte meno impurità.
sapone in contenitori vari


FASE 2 PREPARAZIONE DEL SAPONE( metodo a freddo senza riscaldamento oli)

Ingredienti ed utensili utili:

Acqua 2 litri
Farina 100 gr
Soda Caustica 250 gr
Oli depurati 1 kg
teglia alluminio
Aromi alimentari
2 secchielli di plastica capienti
frullatore ad immersione
guanti, mascherina per proteggersi
formine / stampi per il sapone
mestolo o contenitore di plastica per versare negli stampi

Preparazione:

In uno dei due secchielli ponete un litro di acqua ed i 100 gr di farina e frullate col minipimer.
Nell'altro ponete l'acqua restante ( 1 litro) e facendo attenzione e proteggendovi a dovere ( non mi stancherò mai di dirlo mi raccomando!!!) versate la soda nell'acqua e date una frullatina veloce.
A questo punto senza attendere oltre unite subito l'acqua con la farina e gli oli depurati e prendete a frullare col frullatore ad immersione.
Dopo circa 5 minuti raggiungerete lo sbiancamento ed il nastro.
A questo punto aggiungete la profumazione e versate negli stampi.
Metteteli a raffreddare per almeno 12/24 ore e quando il sapone sarà diventato abbastanza duro, sformateli, tagliateli e metteteli a stagionare per almeno 40 giorni.
aromi cucina


Consigli utili: 
°Per prima cosa vi esorto a proteggervi benissimo...questo perchè nonostante io l'abbia fatto ( sembravo un beduino del deserto) una piccola goccia mi è finita sullo zigomo e mi ha scottata!
°Poi vi assicuro che ho annusato e non sà di fritto..io ho messo aromi di arancia e mandorla ed ha sia quel profumo che quello della soda!
°Usate un frullatore ad immersione vecchio...il mio si è fuso e l'ho dovuto buttare perchè la fase gel è avvenuta dopo una decina di minuti e non ha retto allo sforzo!
°Se potete non fatene grandi quantità, infatti essendo molto non si è perfettamente lavorato, lasciandomi in alcune forme delle bolle piene di olio al centro.
° Non usate ( come ho fatto io) una teglia di alluminio per dare la forma, infatti,  nonostante fosse rivestita di carta forno, il sapone ha reagito continuando a cuocere, e sul fondo è diventato rossastro...parte eliminata ovviamente, ma informazione da tenere presente per evitare sprechi.
° il sapone ottenuto lo userò per fare il bucato ma si può usare anche sulle mani, eviterei il viso ed il corpo perchè la quantità di soda usata è elevata anche se, quello che ho dovuto eliminare perchè con bolle o cotto, lo rilavorerò e tenterò di renderlo più delicato.
Per qualsiasi domanda, sono a vostra disposizione..
Un abbraccio
By Anto