sabato 7 dicembre 2013

American Cookies per mio figlio..e per me!


Ciao a tutti oggi avevo voglia di fare dei biscotti, che mio figlio mangiasse senza recriminare sul gusto o sull'aspetto.
Lui adora i cookies e devo ammettere che piacciono moltissimo anche a me, ma da quando sono diventata intollerante al lattosio non ho più potuto mangiarli...così ho deciso di provare a farli.
Avevo una ricetta di questi biscotti che avevo copiato da un libro di cucina anni fa ed ho fatto di necessità virtù modificandola per poterli mangiare...
Purtroppo non mi aspettavo che venissero così bene, perciò non ho fatto foto della preparazione..vi dovrete accontentare di quella dei biscotti già cotti e pronti e neanche così ben fatta..

Per dare un pizzico di colore in più vi consiglio di aggiungere all' impasto secco un cucchiaio raso di cacao amaro..gli darà più profumo e se vi piacciono anche un cucchiaio di nocciole tritate.
Per farli ho usato un bicchiere come dosatore...credo che si possa usare anche una di quelle tazze tipo mug.

Ingredienti:
2 bicchieri di farina 00
1 bicchiere di zucchero di canna
1/2 bicchiere di olio di semi
1/4 di bicchiere di acqua
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia bourbon o vanillina
un pizzico di sale
un cucchiaino di caffè in polvere
una spolverata di cannella
3/4 di tavoletta di cioccolato fondente (no lattosio) fatta a pezzi grossolani.

Preparazione:
Accendete il forno a 180° e preparate la placca da forno rivestita di carta da forno.
Avrete bisogno di due ciotole, in una mescolate la farina, il sale, la cannella, il lievito, il caffè e le gocce di cioccolato; nell'altra invece mescolate lo zucchero con l'olio, l'acqua e la vaniglia.
A questo punto unite i due composti e mescolate in maniera da mantenere l'impasto grossolano.
Fate delle palline grandi come delle noci e appoggiatele sulla teglia schiacciandole un pò ( non lavoratele troppo il tutto deve essere grossolano.
Infornate per 10-15 minuti al massimo e sfornate subito.
Fate freddare...e godeteveli buoni, croccanti da sgranocchiare!
Un abbraccio
By Anto